Autore Topic: Parco Cassarà: chi ha inquinato deve pagare.  (Letto 985 volte)

Offline Girolamo Alessandro Crociata

  • Associato DiM
  • Membro Eroe
  • *
  • Post: 2.027
      • Mostra profilo
Parco Cassarà: chi ha inquinato deve pagare.
« il: Mer 24 Set 2014 08:27:19* »
Da Repubblica Palermo del 24/09/2014:
"Palermitani che si stanno mobilitando: l’associazione “Decidiamolo insieme”, nata qualche mese fa, nei giorni scorsi ha organizzato un primo volantinaggio davanti ai cancelli chiusi del parco: «Siamo già in 50 e vogliamo costituirsi parte civile nell’eventuale processo intentato contro chi ha inquinato il parco — dice il presidente Fabio D’Anna, ingegnere informatico, che portava sempre la figlia Miriam al Cassarà — chi ci ha privati di uno spazio verde mettendo a rischio la nostra salute deve pagare. La nostra paura è che parco Cassarà non riapra più».



Offline Luigi Intorcia

  • non rendere difficile il facile attraverso l'inutile
  • Amministratore
  • Membro Eroe
  • *****
  • Post: 3.072
  • fiero di DIM - Roma
      • Mostra profilo
Re:Parco Cassarà: chi ha inquinato deve pagare.
« Risposta #1 il: Mer 24 Set 2014 09:53:30* »
anche se non attinente, a Roma ad esempio, dentro la città non le vedi le tonnellate di rifiuti, ma appena fuori Roma, ben 5 discariche, dove spruzzano bio gas ( incendiato ) e percolato e se percorri certe strade consolari, quelle che danno verso queste discariche e ci vai la mattina presto, vedi una allegra nube azzurrina, tipo nebbia, persistente densa e puzzolente e penso che niente riesca a sopravvivere a questo gas. Quando si alza il vento inizia a spostarsi e se uno fa in qualche zona alta panoramica la vede! E' stupenda per il cancro...

Inceneritore si o no, non è possibile andare avanti così, per Roma si parla di milioni di tonnellate di rifiuti di ogni tipo, 5 bombe ecologiche a 3/10 chilometri dalla città................ una peggiore dell'altra.
cari amici, questo è un forum di un movimento dei cittadini, se ti vuoi iscrivere, segui le istruzioni, se noi ci mettiamo la faccia, metticela anche te! Non potranno essere iscritti anonimi con login non riconoscibili associate a mail incerte.
segui a questo link

http://www.democraziainmovimento.org/forum/index.php?topic=1818.0


Luigi Intorcia

Offline marcello cozzo

  • Associato DiM
  • Membro Giovane
  • *
  • Post: 54
  • Le nostre risorse a servizio degli altri
      • Mostra profilo
Re:Parco Cassarà: chi ha inquinato deve pagare.
« Risposta #2 il: Dom 05 Ott 2014 02:00:14* »
Contro ogni forma di inquinamento dobbiamo lottare, perchè i nostri posteri non avranno alcun futuro e di nulla potranno discutere se l'habitat naturale risulterà sempre più compromesso. Il diritto alla salute è irrinunciabile. Cominciamo anche noi, con piccoli gesti quotidiani a rispettare le poche regole per produrre sempre meno rifiuti ed invitiamo chi ci sta intorno a sensibilizzarsi verso modelli di vita più puliti e rispettosi del prossimo.
Si può, se si vuole, ad esempio, cercare di limitare l'uso della plastica ed allo stesso tempo ricordare che l'esistenza di rifiuti tossici (ad es. i manufatti in fibra d'amianto, molto noti nel campo dell'edilizia con il nome "Eternit"), non correttamente lavorati e smaltiti, è assolutamente un danno per la salute pubblica e nessuno scrupolo deve porsi per una corretta eliminazione. E certamente dovremmo approfondire il capitolo riguardante i costi di smaltimento, a volte davvero proibitivi.........