Autore Topic: Contribuire alla petizione contro l'Italicum  (Letto 2614 volte)

Offline Massimo Sernesi

  • Amministratore
  • Membro Eroe
  • *****
  • Post: 870
  • Monaco di Baviera (originario di Modena)
      • Mostra profilo
Contribuire alla petizione contro l'Italicum
« il: Gio 23 Apr 2015 12:40:45* »
Lista civica italiana ha lanciato, insieme ad altri, una petizione per chiedere al Presidente della Repubblica una migliore legge elettorale.
Contribuiamo anche noi?

http://www.listacivicaitaliana.org/2015/04/09/volantinaggio-petizione-per-una-migliore-legge-elettorale/



Offline Girolamo Alessandro Crociata

  • Associato DiM
  • Membro Eroe
  • *
  • Post: 2.027
      • Mostra profilo
Re:Contribuire alla petizione contro l'Italicum
« Risposta #1 il: Gio 23 Apr 2015 13:20:01* »
Favorevolissimo.

Offline Luigi Intorcia

  • non rendere difficile il facile attraverso l'inutile
  • Amministratore
  • Membro Eroe
  • *****
  • Post: 3.072
  • fiero di DIM - Roma
      • Mostra profilo
Re:Contribuire alla petizione contro l'Italicum
« Risposta #2 il: Gio 23 Apr 2015 13:25:34* »
Massimo, indovina  proprio da dove è partita una certa idea? Sì, che dovremmo farla e alla svelta, ma non con il simbolo di Lista civica Italiana. Anche se, penso che sulla richiesta di petizione si possano aggiungere altri simboli ( questo non lo so )  ma suppongo di si. Altrimenti possiamo proporla autonomamente. Questo tuo topic,  cade come il formaggio sui maccheroni. Qui esiste tutto un sistema di affiancamenti e collaborazioni con altri gruppi, che devono essere LECITI. Per quanto mi riguarda, dovrei valutare se DIM partecipa a competizioni elettorali locali o nazionali  e poi confrontare questo con lo statuto dim, in quanto sia per l'ammissione  che per la perdita della qualità di associato, il nostro statuto  penso sia molto chiuso. Questi articoli ( 5 e 7 ) secondo me, devono valere se l'associato partecipa a competizioni elettorali o meno con altri movimenti o partiti nazionali. Ma non essendo dim in tornate elettorali, il fatto che siamo associati, non deve impedire nulla  a chiunque si iscrive a DIM, in quanto non esiste nessun conflitto di interesse. Pertanto o modifichiamo lo statuto e specifichiamo questo ben facendo valere i motivi, della perdita della qualità di associato in funzione  solo di candidati, che abbiano partecipato o partecipano a campagne elettorali essendo iscritti ad altri partiti o movimenti politici ,  spazzando via  un inutile quanto inesistente conflitto di interessi, oppure diventerà un motivo non di inclusione di iscritti, ma un motivo di esclusione generalizzato, ma  che non ha nessuna utilità, ai fini di DIM.
« Ultima modifica: Gio 23 Apr 2015 13:55:31* da Luigi Intorcia »
cari amici, questo è un forum di un movimento dei cittadini, se ti vuoi iscrivere, segui le istruzioni, se noi ci mettiamo la faccia, metticela anche te! Non potranno essere iscritti anonimi con login non riconoscibili associate a mail incerte.
segui a questo link

http://www.democraziainmovimento.org/forum/index.php?topic=1818.0


Luigi Intorcia

Offline Girolamo Alessandro Crociata

  • Associato DiM
  • Membro Eroe
  • *
  • Post: 2.027
      • Mostra profilo
Re:Contribuire alla petizione contro l'Italicum
« Risposta #3 il: Gio 23 Apr 2015 14:05:35* »
Luigi, scusa non ho capito cosa c'entrano gli artt. 5 e 7 dello Statuto con la partecipazione alla petizione sull'Italicum. Potresti chiarire per favore?

Offline Luigi Intorcia

  • non rendere difficile il facile attraverso l'inutile
  • Amministratore
  • Membro Eroe
  • *****
  • Post: 3.072
  • fiero di DIM - Roma
      • Mostra profilo
Re:Contribuire alla petizione contro l'Italicum
« Risposta #4 il: Gio 23 Apr 2015 15:50:15* »
Le collaborazioni e sottolineo collaborazioni in partiti o movimenti, per me dalla lettura dello statuto, fanno configurare che l'associato che la pone in essere ( attività ) non sarebbe più associato. Non può nemmeno esserlo prima  ( art 5 punto 1 ) tanto meno se nel corso dell'iscrizione al movimento DIM faccia per l'appunto attività di questo tipo che comunque interessano altri movimenti.

 Il cappello alla petizione oggetto di questo topic  è stato messo da Brambilla, ma in realtà l'ìidea era partita da Fed Mas, appunto per  una iniziativa referendaria per integrazione dell'art 75 costituzione, praticamente era lo stesso argomento  di base. Questa persona sta nel fed. mas  ha rielaborato il tutto, trasformandola in petizione e mettendoci il logo LCI. Cosa discussa in un turbinio di mail  a 39 persone e tanti hanno fatto le orecchie da mercanti e tanti altri ancora,  hanno scritto  una marea di fesserie.

Centra tutta questa storia con quanto da me scritto sopra,  con il fatto che un associato a dim ,sia nella condizione di porle in essere o meno attività di questo tipo che portano a far accrescere l'interesse verso altri movimenti, che non sono DIM.

Questa possibilità per un associato a dim non esiste, se leggo lo statuto ( art 5 e art 7 1 punto ).
Quindi IL NOSTRO STATUTO esclude un associato, in quanto lo contravviene  di fatto e   impedisce dal partecipare solo se non attraverso dim. Ma se dim non partecipa ad una iniziativa con altri movimenti, io associato a dim posso o no fare una attività che configura una collaborazione attiva, con altri movimenti o partiti politici?
In seconda battuta, se dim non fa campagne elettorali ( e chissà per quanto tempo ancora... non sarà in condizioni di farlo...) un associato è fuori dall'associazione se partecipa attivamente ad una campagna elettorale senza il cappello dim? Dallo lettura del nostro   statuto a me sembra di si. In questo momento dunque, un iscritto a dim associazione, in base al suo statuto non può fare un accidente. E' vero o non è vero? Ora, o si cambia  variandolo l'art 7 ( cause di esclusione dall'associazione  al primo punto ) lo statuto e se collaboro mantengo l'iscrizione  a dim oppure, cosa facciamo? Ci disiscriviamo  per poterci liberare da dim e quindi essere nel diritto pieno di  partecipazione a movimenti che fanno attività elettorale e politica? Diciamo che è lo stesso problema, che è esistito con ppf, il quale ha fatto finta di collaborare con Dim e poi sul suo territorio...... ha fatto come gli pare mantenendo iscritti qui e li? ( poi sai come è andata a finire...), con l'unico obiettivo che siccome dim era Nazionale lo hanno svenduto e triturato come  hanno voluto e piaciuto senza nessun controllo da parte di dim ( quella vera )
« Ultima modifica: Gio 23 Apr 2015 16:13:38* da Luigi Intorcia »
cari amici, questo è un forum di un movimento dei cittadini, se ti vuoi iscrivere, segui le istruzioni, se noi ci mettiamo la faccia, metticela anche te! Non potranno essere iscritti anonimi con login non riconoscibili associate a mail incerte.
segui a questo link

http://www.democraziainmovimento.org/forum/index.php?topic=1818.0


Luigi Intorcia

Offline Girolamo Alessandro Crociata

  • Associato DiM
  • Membro Eroe
  • *
  • Post: 2.027
      • Mostra profilo
Re:Contribuire alla petizione contro l'Italicum
« Risposta #5 il: Gio 23 Apr 2015 16:12:58* »
Ora è un pò più chiaro (non è detto condivisibile).
Però credo che il ragionamento ci porti fuori dalla discussione proposta da Massimo, il quale mi pare evidente che propone di collaborare come DiM, ossia come Movimento e non come singoli associati.
Le tue riflessioni, Luigi, meritano un ragionamento a parte, in un diverso topic, per evitare di accavallare questioni diverse che possono portare a confusione.
Che ne dici? Qui ci limitiamo a discutere sulla opportunità di partecipare alla campagna come DiM, ovviamente - aggiungo - con il nostro simbolo, se no non è collaborazione.

Offline Luigi Intorcia

  • non rendere difficile il facile attraverso l'inutile
  • Amministratore
  • Membro Eroe
  • *****
  • Post: 3.072
  • fiero di DIM - Roma
      • Mostra profilo
Re:Contribuire alla petizione contro l'Italicum
« Risposta #6 il: Gio 23 Apr 2015 16:20:49* »
ok.
cari amici, questo è un forum di un movimento dei cittadini, se ti vuoi iscrivere, segui le istruzioni, se noi ci mettiamo la faccia, metticela anche te! Non potranno essere iscritti anonimi con login non riconoscibili associate a mail incerte.
segui a questo link

http://www.democraziainmovimento.org/forum/index.php?topic=1818.0


Luigi Intorcia

Offline Massimo Sernesi

  • Amministratore
  • Membro Eroe
  • *****
  • Post: 870
  • Monaco di Baviera (originario di Modena)
      • Mostra profilo
Re:Contribuire alla petizione contro l'Italicum
« Risposta #7 il: Ven 24 Apr 2015 09:44:59* »
Purtroppo i tempi sono ristretti per votare la proposta e cercare la collaborazione. Forse per stavolta meglio agire da singoli.

Non credo che lo statuto sia un'ostacolo a queste collaborazioni: dice solo che non si può essere associati DiM e associati anche altrove.
Ben vengano queste collaborazioni. Intorcia si senta libero di ricercarle e di informarci sulle opportunità che ci sono.

Offline Massimo Sernesi

  • Amministratore
  • Membro Eroe
  • *****
  • Post: 870
  • Monaco di Baviera (originario di Modena)
      • Mostra profilo
Re:Contribuire alla petizione contro l'Italicum
« Risposta #8 il: Ven 24 Apr 2015 15:10:33* »
Come temevo, ho provato a creare la proposta come proposta urgente: http://95.110.227.171/cgi-bin/www/main.cgi?cmd=PROPOSTA&id=108#Sotto
Ma mi dice Si voterà dal: 28/04/2015 fino al: 30/04/2015.
A meno di un intervento di Fabio D'Anna la vedo dura approvarla per tempo...

Offline Girolamo Alessandro Crociata

  • Associato DiM
  • Membro Eroe
  • *
  • Post: 2.027
      • Mostra profilo
Re:Contribuire alla petizione contro l'Italicum
« Risposta #9 il: Ven 24 Apr 2015 15:31:23* »
A mio avviso il rifiuto dell'Italicum e della riforma costituzionale fanno parte del senso stesso della nostra presenza in politica. Entrambe le riforme contrastano con i nostri principi, con l'idea di sovranità popolare, di partecipazione dal basso.
Mai come in questo caso il voto diventa superfluo in quanto mirante a confermare un punto essenziale dei nostri principi.
Poi magari potremmo discutere e votare un nostro modello elettorale da contrapporre, questo si, ma l'Italicum e questa riforma elettorale sono puramente e semplicemente da contrastare, con ogni mezzo, anche la collaborazione con altri movimenti che ne contrastano l'approvazione.
E questo sin da subito.

Alessandro.

Offline Luigi Intorcia

  • non rendere difficile il facile attraverso l'inutile
  • Amministratore
  • Membro Eroe
  • *****
  • Post: 3.072
  • fiero di DIM - Roma
      • Mostra profilo
Re:Contribuire alla petizione contro l'Italicum
« Risposta #10 il: Ven 24 Apr 2015 17:43:58* »
però gli avvenimenti si susseguono alla velocità della luce e siamo con troppe palle di acciaio al piede.. ragazzi semplificare è diventato prioritario.........
cari amici, questo è un forum di un movimento dei cittadini, se ti vuoi iscrivere, segui le istruzioni, se noi ci mettiamo la faccia, metticela anche te! Non potranno essere iscritti anonimi con login non riconoscibili associate a mail incerte.
segui a questo link

http://www.democraziainmovimento.org/forum/index.php?topic=1818.0


Luigi Intorcia

Offline Massimo Sernesi

  • Amministratore
  • Membro Eroe
  • *****
  • Post: 870
  • Monaco di Baviera (originario di Modena)
      • Mostra profilo
Re:Contribuire alla petizione contro l'Italicum
« Risposta #11 il: Mar 28 Apr 2015 14:27:20* »
Comunico che nell'incontro settimanale abbiamo deciso di mandare l'adesione perchè è in perfetto accordo col nostro programma e col comunicato stampa contro l'Italicum che votammo mesi fa.
In qualità di responsabile comunicazione mi sono preso la libertà di inviare l'adesione (non so se qualcuno l'aveva già fatto).

Invito comunque a votare la proposta (per dare corpo alla decisione) e a firmare anche singolarmente per aumentare il numero totale delle firme.