Autore Topic: Modalità gestionale di informazioni e dati tra lo Stato ed inizialmente per le n  (Letto 915 volte)

Offline dcaliman

  • Associato DiM
  • Novizio
  • *
  • Post: 45
      • Mostra profilo
Modalità gestionale di informazioni e dati tra lo Stato ed inizialmente per le new entry e le PMI ancora esistenti.

Copia offerta ai lettori di questo blog per una valutazione del suo impatto nei confronti dei Cittadini coinvolti.

Spero sia considerato degno di nota questo possibile obiettivo dopo la necessaria sincronizzazione degli Enti coinvolti in : Questo piccolo sistema con effetti positivi multipli su vari aspetti sempre lamentati.
Quando si prevede possa accadere che: Si possa sviluppare ulteriore lavoro grazie ad alcune economie delle PMI produttive. Offrire il SW gestionale gratis ottimizzato alle esigenze bidirezionali dello Stato e degli imprenditori sia new entry sia quelle ancora esistenti. L'Host sarà interposto tra i PC delle aziende ed i vari Enti coinvolti previa sincronizzazione degli stessi. Il vantaggio politico oltre quello economico sarà che nessuno di questi imprenditori, potrà dire di appartenere alla categoria dei sudditi, essi pagheranno volentieri un contributo grazie all'ottica ribaltata, danno in outsorcing la gestione della loro trasparente contabilità allo Stato, egli provvederà anche ad identificare i bidonisti acclarati affinchè saldino le fatture, saltando l'istituzione della giustizia attualmente oberata. In altrettanta piena trasparenza lo stato potrà istituire una sorta di stanza di compensazione per la trattenuta risultante dalle tasse convenute per legge sugli emersi utili di fine anno e: I saldi tra i relativi dare ed avere dei clienti e fornitori di uno stesso settore economico come ideato da L.Intorcia. Quest'insieme di semplificazioni potranno rendere più agevole l'attuazione dell'art 53 della costituzione sinora accantonato per l'attuale complessità legislativa in essere. Se viene ritenuta una possibile linea guida, si potranno considerare se rispetta innanzitutto gli articoli della costituzione, successivamente quali passi sarà possibile effettuare per le modifiche a tutte le leggi coinvolte, comprese quelle che coinvolgono quel pacchetto che determina le possibili elusioni, attualmente consentite ma risultanti obsolete in questo futuro ambiente riorganizzato.



Offline Luigi Intorcia

  • non rendere difficile il facile attraverso l'inutile
  • Amministratore
  • Membro Eroe
  • *****
  • Post: 3.072
  • fiero di DIM - Roma
      • Mostra profilo
piano piano stanno venendo a galla alcune questioni, ci sta chi si preoccupa dei conti, degli equilibri del gettito e altri che si preoccupa di mandare sangue nelle vene di vampirizzati. Se ho vampirizzati devo soccorrerli e con urgenza senza andare troppo per il sottile.

La dabbenaggine di molti italiani sta in questa frase, sono vittime del barile che li ha schiacciati sulle gambe e dal dolore e non riflettono più.

ora non è più il tempo di addolorarsene è il tempo dell'agire per il bene di tutti, oramai è cosi e bisogna sputare sangue per tentare il salvataggio e se leggo soltanto constatazioni mi arrabbio.

Ci servono gli input di soluzioni anche quelle tampone, ma ci occorrono ORA!
Quello che hai scritto Dino io lo condivido e non aggiungo altro.


cari amici, questo è un forum di un movimento dei cittadini, se ti vuoi iscrivere, segui le istruzioni, se noi ci mettiamo la faccia, metticela anche te! Non potranno essere iscritti anonimi con login non riconoscibili associate a mail incerte.
segui a questo link

http://www.democraziainmovimento.org/forum/index.php?topic=1818.0


Luigi Intorcia