Autore Topic: Nessuno ? strettamente necessario ma siamo tutti indispensabili  (Letto 721 volte)

Offline Fabio D'Anna

  • Membro Eroe
  • *****
  • Post: 723
  • Palermo - Decidiamolo Insieme
      • Mostra profilo
      • Decidiamolo Insieme
Abbiamo dimostrato che anche poche persone caparbie possono riuscire a far parlare di se, ovviamente questo ? solo l'inizio, la strada che abbiamo intrapreso ? lunga e piena di insidie ma come ogni ostacolo con l'impegno e la dedizione si tratta di un traguardo possibile.
E' indispensabile, per?, che ci mettiamo a remare tutti nella stessa direzione e che ognuno di noi metta il massimo impegno che dispone.
Io non ho dubbi che in questo caso riusciremo a dire la nostra e a giocare un ruolo nella politica italiana.
Se qualcuno si sta chiedendo cosa pu? fare per Democrazia in Movimento, giusto per riepilogare, mi permetto di dare questi piccoli suggerimenti:
- Se si ha un gruppo locale attivo operativo, impegnarsi in esso ? la prima cosa da fare senza dimenticare di riportare all'attenzione nazionale le buone o le cattive pratiche tratte dalla propria esperienza;
- altrimenti adoperarsi per attivare un gruppo locale, informarsi costantemente sui nuovi iscritti della propria zona, tenersi costantemente in contatto con gli altri colleghi della regione, cercare di convincere amici e conoscenti ad aiutarti: bastano 3 o 4 persone per cominciare ad operare nel territorio;
- proporre nel forum in prima battuta e nel sistema di voto successivamente le proposte programmatiche che si ritengono convincenti;
- suggerire attivit? che producano visibilit?;
- attivarsi su facebook ed altri social network per aumentare la visibilit? di Democrazia in Movimento: chiedere mi piace per la pagina, condividere post ed articoli, ecc;
- candidatevi ai vari ruoli che vengono proposti se non ne avete ancora uno;
- non prendete iniziative personali a nome di DiM e non esponete il gruppo a critiche per un vostra personale posizione, il confronto con gli altri del movimento serve anche a valutare possibili conseguenze non facilmente valutabili da soli;
- l'atteggiamento propositivo e mai accusativo aiuta a mantenere un clima sereno e anche gli altri saranno pi? produttivi nel loro lavoro. Le divergenze e le discussioni che non producono proposte di soluzione rallentano il lavoro e sviano dall'obiettivo principale. Esporre le proprie idee con tono pacato e comprensibile ? il modo migliore per convincere le persone avvicinandole alle proprie posizioni, non impuntatevi e non cercate di convincere chi ? del tutto distante dalle vostre idee, si perde solo tempo. Tuttavia a volte si pu? approfittare nel rispondere ad una persona cocciuta per parlare ad altri ma lo stile deve differenziarsi nettamente per far avvertire ad altri la differenza di eleganza;
- approfondire le proposte programmatiche: scegliete una proposta che vi sta particolarmente a cuore per cercare di ricavare un articolo che possa essere di aiuto ad approfondire la questione anche ad altri.
Quante pi? persone ci metteranno impegno, meno ognuno di noi sar? costretto a saturare il proprio tempo e potr? concentrarsi sulla qualit? di quello che ? chiamato a fare.
Buon lavoro


Non condivido la tua idea ma darei la mia vita affinch├ę il tuo voto possa contare come quello di chiunque altro.