Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Claudio Scotti

Pagine: [1]
1
Più che un'organizzazione a delinquere mi sembra un killer: l'organizzazione a delinquere in questo caso è il parlamento.
Cambiare killer non serve.

2
Politica & Partiti / Re:Comunicato su Renzi e la Governabilit
« il: Gio 26 Giu 2014 15:43:08* »
Come detto, ? permesso tutto: un terzo testo, correzione ai testi, ... noi lavoriamo su un pad dove chiunque pu? intervenire a modificare ma che purtroppo ? accessibile solo agkli iscritti: ovviamente riporter? tutto quanto viene detto qui. Alla fine gli "esperti" compongono il testo finale, rispettando pi? o meno i concetti e viene pubblicato, in modo che poi tutti si possono divertire a criticarlo.

3
Politica & Partiti / Comunicato su Renzi e la Governabilit
« il: Gio 26 Giu 2014 15:10:15* »
Come PP siamo rimasti colpiti dalla priorit? data da Renzi alla governabilit?, per cui vorremmo fare un comunicato sull'argomento.
Stiamo anche pensando che, nell'ambito dell'attivit? di rapporti avviata da DiM, sarebbe bello che il comunicato venisse fatto insieme  a voi e, ad esempio, alla rete dei cittadini (? stata proposta la cosa nella nostra AP).
Pensiamo che anche il solo proporlo ed iniziare a valutare iniziative simili possa essere utile.

Per questo allego le bozze di un paio di testi cui stiamo lavorando.
Essendo la prima volta di un approccio di questo tipo tutto ? concesso, anche potemizzare e fare errori, tranne irritarsi, perch? sarebbe bello che stessimo lavorando per il futuro.

TESTO 1

Abbiamo ascoltato l'incontro fra la delegazione del governo guidata dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi ed il MoVimento 5 stelle ed abbiamo
assistito, dapprima con sorpresa e poi con paura l'ossessivo ripetere da parte del Presidente del Consiglio che per lui la priorit? della legge elettorale ? rappresentata dalla governabilit?.
Con ancor maggior stupore abbiamo visto i rappresentanti del MoVimento 5 stelle accettare questa impostazione.
Ed invece no! La priorit? della legge elettorale ? la democrazia, la legge elettorale non deve sottrarre al popolo la sua sovranit?, semplicemente perch? lo richiede la Costituzione della Repubblica Italiana.
Non ? lecito sottrarre il potere al popolo per darlo ai partiti, non ? lecito instaurare una ?dittatura della maggioranza?, anzi ?una dittatura della
minoranza pi? grande?
Abbiamo gi? sperimentato in Italia una legge che in nome della governabilit? ha sottratto la sovranit? ai cittadini ed ha permesso l'instaurarsi di una ?dittatura della minoranza?: la legge Acerbo. Abbiamo visto come quello sia stato il primo fatale passo verso la rovina perch? ha permesso l'approvazione di  ogni sorta di leggi infami che hanno alla fine devastato il paese che per tutto quel periodo, per?, ha avuto assicurata
la governabilit?.
La governabilit? deve essere subordinata alla democrazia, questa la vera priorit?, e deve essereassicurata non da meccanismi come le soglie ed i premi che espropriano i cittadini del loro potere, ma al contrario, da meccanismi di democrazia partecipativa, oggi sempre pi? disponibili grazie alle tecnologie digitali, che fanno s? che gli eletti si battano per gli interessidel paese anzich? per i propri.
E' questo l'indirizzo che una legge elettorale deve seguire.

TESTO 2

Sempre peggio
Dal 1994 la parola d'ordine ? governabilit? e tutti i governi che si sono succeduti da allora c'hanno portato in questa crisi, che sar? mondiale, come ci raccontano i media proni ai Governi, ma che per il nostro Paese ? particolarmente pesante.
Il nostro attuale Presidente del Consiglio anche oggi nel colloquio con il M5S della governabilit? ne ha fatto la parola d'ordine.
Eppure dal dopoguerra agli anni '90 l'Italia ha galoppato verso il futuro nonostante siano innumerevoli i Governi che si sono succeduti. Alcuni fatti proprio riferiti alla governabilit? ci allarmano. Diminuzione del numero dei rappresentanti appellandosi alla diminuzione di spesa che di fatto non ci sar?.
Liste bloccate e niente preferenze alle elezioni oltre a soglie d'accesso decisamente poco democratiche gi? che un milione e duecentomila votanti sono appena sufficienti per scavalcarle e questo in nome di una riduzione del numero dei partiti, cio? un milione e
novecentonovantanovemila elettori rimangono afoni per la governabilit?, termine che non troviamo menzionato nella nostra
Costituzione.
Con un Presidente del Consiglio non eletto, che si attribuisce un risultato elettorale ottenuto per un'elezione che non lo menzionava nemmeno la nostra democrazia ? decisamente sulla strada di sciogliersi come un cono gelato a ferragosto.
Il grido di allarme che vogliamo lanciare ? simile alle grida che sono state lanciate quasi un secolo fa. Attenzione la china intrapresa dalla nostra classe dirigente ? pericolosa, pericolosissima, invertiamo la rotta prima che sia troppo tardi.

4
ISTITUZIONI / Qualit? degli eletti
« il: Dom 27 Ott 2013 20:54:22* »
Il problema principale ?, a mio avviso, la qualit? degli eletti. Vediamo in parlamento persone incapaci nn olo di parlare, ma anche di pensare.
Il sistema che mi piacerebbe ? un po' complicato: l'insieme di due criteri: una maggioranza [diciamo 60%] eletta in piccoli collegi dove vengano eletti non pi? di 3 parlamentari.
In questo modo ? possibile conoscere bene i candidati ed i partiti sono forzati a proporre persone decenti e c'? la possibilit? di fare primarie.

L'altro 40% viene eletto su una lista nazionale in base ad un metodo un po' pi? che proporzionale, in modo che che pi? la percentuale ? alta pi? alto sia il "premio".
Questo 40% ? eletto tenendo conto anche di quanti sono stati eletti nei collegi, in modo da tutelare le minoranze.

5
Politica & Partiti / Re:Democrazia Diretta, cosa significa?
« il: Ven 07 Giu 2013 12:31:40* »
Probabilmente uno dei motivi del successo della Democrazia Diretta ? che ognuno se l'immagina come vuole lui.
Eppure ? cos? semplice: diretta significa senza intermediari: gli strumenti di DD, come i referendum, servono proprio ad eliminare ogni intermediario.
Ma se anche ci fosse un intermediario a questo intermediario dovrebbero essere forniti gli input, e gli input dovrebbero essere forniti da tutti i cittadini, quindi si ritorna da capo.
L'esempio del corpo come mediatore mostra questo punto: l'alzata di mano richiede una decisione a monte e l'esecutore non possiede intelligenza.
Volendosi divertire su questo punto, diciamo che nemmeno il corpo ? un mediatore sempre corretto: se decidiamo di abbassare la mano e non ci accorgiamo che sotto c'? un fuoco, istintivamente la mano viene ritratta.
Ancora: la DD non prevede alcun tipo di delega, in caso di delega ritirabile in ogni istante si parla di Democrazia Liquida.

6
Segnalazioni errori / Login
« il: Lun 20 Mag 2013 00:28:46* »
Quando tento il login mi d? il messaggio "L'ultima richiesta e' stata negata perche' contiene un'operazione di sicurezza non valida. Ricarica la pagina e riprova."
Quando ricarico la pagina mi trovo collegato

7
Suggerimenti / Chi siamo
« il: Dom 07 Apr 2013 15:41:35* »
Di solito si trova in evidenza una descrizione del chi siamo: se c'? non ? abbastanza in evidenza. La "home" ? il blog. Farei una "home" ad hoc

8
Suggerimenti / Re:Migliorare il forum
« il: Dom 07 Apr 2013 15:38:10* »
Metterei una sezione riguardante i documenti interni dove mettere i suggerimenti per modificare i documenti.
Spero proprio che i documenti siano perpetuamente modificabili, in particolare il regolamento interno deve essere aperto a nuove esigenze anche in funzione dell'ampiamento delle adesioni.

Pagine: [1]