Forum di Democrazia in Movimento

DiM => DELIBERE E VOTAZIONI DIM => VERBALI E DOCUMENTI => Topic aperto da: Girolamo Alessandro Crociata - Sab 25 Ott 2014 13:05:06*

Titolo: Delibera approvata il 24/10/2014
Inserito da: Girolamo Alessandro Crociata - Sab 25 Ott 2014 13:05:06*
DEMOCRAZIA IN MOVIMENTO PROMUOVE IL CONFRONTO TRA TUTTI I SOGGETTI CHE SI BASANO SULLA DEMOCRAZIA PARTECIPATA, DIRETTA E LIQUIDA

Democrazia in Movimento ha approvato la seguente proposta che viene indirizzata a tutti i soggetti, singoli e associati, che si basano sulla democrazia partecipata, diretta e liquida.

Proposta di alleanza democratica.

OBIETTIVI


I soggetti firmatari convengono che:

1. La democrazia in Italia a rischio di involuzione e di stravolgimento del dettato costituzionale. I principi della Costituzione Italiana vanno invece difesi e attuati. Va inoltre aumentata e non diminuita la possibilità  per i cittadini di incidere nelle decisioni;

2. L'ambiente italiano va difeso dagli abusi e dallo sfruttamento e va migliorata la sua tutela. Vanno esplorate nuove forme di relazione con l'ambiente più sostenibili sul lungo termine;

3. L'economia italiana deve ritrovare un suo ruolo nell'economia globalizzata per uscire dal declino. Occorre promuovere la creazione di un nuovo piano industriale e di nuove relazioni tra imprenditori e lavoratori nel segno della democrazia e della condivisione;

4. Lo stato italiano deve farsi promotore di una nuova Europa più attenta ai bisogni dei cittadini e dei singoli stati. L'Europa deve servire a migliorare la qualità  della vita e a creare iniziative che non sarebbero possibili per i singoli Stati, non essere un insieme di vincoli burocratici.

STRUMENTI


Per perseguire questi motivi si impegnano a:

1. Condividere iniziative per fare massa critica e avere maggiore visibilità ;

2. Contribuire alla creazione di una rete territoriale che possa coinvolgere il maggior numero possibile di cittadini in iniziative locali ed essere di supporto alle iniziative nazionali;

3. Creare alleanze politiche per le elezioni locali, nazionali ed europee.

METODI


A questo scopo concordano nel proseguire il dialogo tramite:

1. Incontri periodici in cui scambiare informazioni e proposte;

 2. La condivisione degli elenchi degli associati e relativa residenza per favorire la creazione di sinergie a livello locale;

 3. Accesso per tutti i membri dell'alleanza alle piattaforme di confronto con gli eletti (e-atene, lqfb, airesis, forum, ecc.).
Titolo: Re:Delibera approvata il 24/10/2014
Inserito da: Massimo Sernesi - Lun 27 Ott 2014 13:22:31*
E' stata inviata ai vari gruppi?
Andrebbe anche pubblicata sul blog.
Tra l'altro, il progetto 8 Giugno è ufficialmente in crisi e questo è il momento ideale per fare la nostra proposta.
Titolo: Re:Delibera approvata il 24/10/2014
Inserito da: Girolamo Alessandro Crociata - Lun 27 Ott 2014 13:30:35*
Massimo, sul blog l'ho inserita da qualche giorno. Va approvata la pubblicazione.
Titolo: Re:Delibera approvata il 24/10/2014
Inserito da: Luigi Intorcia - Lun 27 Ott 2014 15:54:59*
si ma come noterete il blog cosi non funziona, questa dell'approvazione è una situazione strana. Abbiamo bisogno di mediaticità non del convento dei padri benedettini.
Titolo: Re:Delibera approvata il 24/10/2014
Inserito da: Massimo Sernesi - Lun 27 Ott 2014 17:25:18*
Ci vuole un addetto che possa pubblicare in automatico le cose approvate dall'ufficio stampa.
Titolo: Re:Delibera approvata il 24/10/2014
Inserito da: Girolamo Alessandro Crociata - Lun 27 Ott 2014 17:32:06*
In realtà questa è una proposta approvata e non dovrebbe avere bisogno di ulteriore approvazione per la pubblicazione nel blog. Tutte le proposte approvate nella piattaforma di voto dovrebbero poter essere pubblicate e pubblicizzate.
Titolo: Re:Delibera approvata il 24/10/2014
Inserito da: Luigi Intorcia - Lun 27 Ott 2014 23:47:56*
troppa burocrazia, in fase iniziale a 17 persone non mi sembra il caso di fare questa assurdità. Non bisogna chiudere tutto, bisogna fare tutto e cosi non facciamo mai NIENTE!
Titolo: Re:Delibera approvata il 24/10/2014
Inserito da: Enea Giancaterino - Lun 17 Nov 2014 10:40:45*
Sto facendo questa proposta partendo dalla mia regione creando una base che l'appoggi per poi divulgarla a tutti i movimenti. L'idea potrebbe partire anche da DIM che comunque auspico sia interessato a partecipare.

L'idea va vista nell'ottica di aggregare il più possibile movimenti per arrivare ad obiettivi comuni pur rimanendo ognuno indipendente dall'altro anche se assoggettati al rispetto di regole comuni e condivise, sempre modificabili nel tempo per adattarle alle esigenze future.

Nulla vieta che detti movimenti possano nel futuro unirsi liberamente in un soggetto unico sulla base di loro strategie territoriali e politiche l'importante che si mantenga vivo l'obiettivo da raggiungere.

In allegato tre file della proposta conseguenziali per dare un'idea di massima con criteri applicativi e sviluppi pratici sull'efficacia in termini di consenso popolare.
Titolo: Re:Delibera approvata il 24/10/2014
Inserito da: Luigi Intorcia - Lun 17 Nov 2014 11:17:47*
mi piace